Il Tour of the Alps entra nella storia dell’Euregio

Il Tour of the Alps entra nella storia dell’Euregio

Con una cerimonia ufficiale, inaugurata oggi a Innsbruck la piattaforma multimediale dell’Euregio che racconta la storia di successo del Tour of the Alps

A tre mesi esatti dal via - la corsa a tappe euro-regionale di categoria UCI Pro Series, quest’anno si terrà dal 17 al 21 aprile - il Tour of the Alps ha vissuto quest’oggi a Innsbruck una giornata importante tra passato, presente e futuro.

In occasione dell’annuncio delle squadre che prenderanno parte all’edizione 2023, - con partenza dall’Alpbachtal (Tirolo) e conclusione a Brunico (Alto Adige), passando dal Trentino – è stata presentata la piattaforma interattiva dell’Euregio all’interno della quale il Tour of the Alps si è ricavato un posto di rilievo come esempio-pilota della perfetta collaborazione fra i tre territori.

Alla cerimonia hanno preso parte Mario Gerber (Assessore al Turismo del Land Tirol) e Karin Seiler (Presidente del GECT Euregio Connect e Direttrice di Tirol Werbung) assieme a Giacomo Santini, storico Presidente del GS Alto Garda dalla fondazione del Giro del Trentino fino ad oggi. Alla presentazione hanno inoltre partecipato il Presidente della Federazione Ciclistica Austriaca Harald J. Mayer, il Direttore di Alpbachtal Tourismus Markus Kofler, e Matthias Fink della Segreteria Generale dell’Euregio.

La mostra interattiva disponibile all’Euregio Infopoint nel centro di Innsbruck offre un’emozionante esperienza navigando tra immagini, statistiche, filmati. Uno strumento di ultimissima generazione a disposizione di tanti giovani e tanti visitatori che potranno rendersi conto di come questo evento offra una moderna chiave di lettura di uno sport meraviglioso come il ciclismo, contestualizzato in luoghi di straordinaria bellezza di cui diventa potente strumento di promozione.

I contenuti della mostra saranno costantemente aggiornati raccontando le pagine più belle di questa competizione amatissima da tutti i professionisti delle due ruote. Un’iniziativa che rappresenta a tutti i livelli un consolidamento e un ulteriore salto di qualità dell’evento che si appresta all’edizione numero 46 (considerando anche i 40 anni del Giro del Trentino come parte integrante di questo cammino) con tutti i migliori auspici. Il Tour of the Alps, oramai, costituisce una pagina scritta nella storia dell’Euregio.

HANNO DETTO:

Mario Gerber, Assessore al Turismo del Land Tirol: "Il Tour of the Alps ritorna con un percorso spettacolare fra le nostre Alpi. Le tappe si snodano tra le montagne e le valli dell'Euregio, il terreno ideale per le più impegnative sfide del ciclismo su strada. Tuttavia, questa gara non è solo un evento sportivo, ma anche un progetto faro dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino. Il Tour of the Alps è un esempio lampante del successo di questa cooperazione.”

Karin Seiler, Presidente GECT Euregio Connect e Direttrice Tirol Werbung:"Per la nostra regione, il Tour of the Alps rappresenta un punto di partenza in una doppia prospettiva. Non solo l’evento si svolge all'inizio della nostra stagione estiva, offrendo immagini spettacolari che invitano ad esplorare il Tirolo in bicicletta, ma il Tour of the Alps è il primo progetto congiunto del nostro Euregio Connect. Sotto la guida di questo GECT, le tre organizzazioni di marketing territoriale, Trentino Marketing, IDM Südtirol e Tirol Werbung, hanno unito le forze per promuovere insieme il turismo e lo sport e per avviare ulteriori iniziative transfrontaliere.”

Giacomo Santini, Presidente GS Alto Garda: "Il Tour of the Alps rappresenta una delle iniziative più significative per realizzare i programmi europei di Interreg, promossi molti anni fa dall’Unione Europea, trasformando i territori di confine in luoghi di collaborazione tra popoli che hanno radici comuni per storia, cultura e lingua. La nostra corsa porta le immagini delle bellezze naturali di Tirolo, Alto Adige e Trentino, montagne e vallate uniche al mondo, nelle case di milioni di cittadini in cinque continenti.”

Harald J. Mayer, Presidente Federazione Ciclistica AustriacaLa partecipazione della squadra Nazionale Austriaca al Tour of the Alps è un’opportunità fantastica per I nostri atleti per mettersi alla prova in una competizione ai massimi livelli. Potranno vestire i nostri colori davanti al pubblico di casa, e non vedo l’ora di scoprire come riusciranno a mettere a frutto questa possibilità.

Markus Kofler, Direttore Tourismusverband Alpbachtal & Tiroler Seenland: "Grazie alla sua varietà paesaggistica e alla sua posizione ottimale nel cuore del Tirolo, la Valle dell’Alpbachtal è un assoluto punto di riferimento per vari tour in bici da corsa. I luoghi di partenza Rattenberg, la più piccola città dell'Austria, e il villaggio fiorito di Reith im Alpbachtal, nonché la città d’arrivo di Alpbach, il più bel villaggio dell'Austria con il moderno Centro Congressi, formano uno scenario ideale per la corsa ciclistica e i valori tradizionali del Tirolo. Il Tour of Alps è il partner ottimale per stabilire in modo sostenibile il ciclismo da corsa nell'Alpbachtal e nel Tirolo"

Enti Territoriali
EuregioTirol WerbungIDM Alto AdigeTrentino Marketing
Premium Sponsors
MelindaCassa Centrale BancaAléSportler
Silver Sponsors
VittoriaSuzukiA22 - Autostrada del Brennero
Media Partners
PMG SportLa Gazzetta dello SportAthesiaVivaFM