Il leader del Tour of the Alps si veste di verde

Due variazioni cromatiche per le maglie ufficiali della corsa a tappe euro-regionale (19-23 aprile): la divisa di leader della classifica generale diventa verde. Azzurro per il leader dei GPM. Confermato il bianco per il miglior giovane e il rosso per il leader dei Traguardi Volanti

A meno di tre settimane dalla partenza di Bressanone, il Tour of the Alps ha svelato un’importante novità dell’edizione 2021, in programma dal 19 al 23 aprile. Dopo aver accompagnato la corsa a tappe organizzata dal GS Alto Garda nel primo triennio di storia del progetto euro-regionale, la maglia fucsia, eredità del Giro del Trentino, non identificherà più il leader della classifica generale.

Due delle quattro maglie ufficiale del Tour of the Alps, disegnate dall’azienda trevigiana MS Tina, hanno infatti subito delle variazioni cromatiche. Dal prossimo lunedì 19 aprile, sarà la Maglia Verde – Melinda a caratterizzare il leader della Classifica Generale, mentre la Maglia Azzurra – Gruppo Cassa Centrale contraddistinguerà il capoclassifica nella graduatoria dei Gran Premi della Montagna. Confermate la Maglia Bianca – Würth MODYF per il miglior giovane e la Maglia Rossa – PMG Sport per il leader dei Traguardi Volanti.

Nella realizzazione della maglia di leader della Classifica Generale, MS Tina si è ispirata al tema ufficiale del Tour of the Alps. Il verde è il colore simbolo di un evento, che oltre a rappresentare un fiore all’occhiello dell’alleanza euro-regionale, promuove iniziative e campagne di sensibilizzazione per il rispetto dell’ambiente.

Nata nel 1986 da una intuizione dell’ex corridore professionista transalpino Marcel Tinazzi, MS Tina è un’azienda con sede a Riese Pio X (Treviso) che realizza abbigliamento sportivo di alta qualità grazie alla cura del dettaglio e all’applicazione di soluzioni tecnologiche molto innovative, con realizzazione 100% Made in Italy dalla fase di progettazione a quella produttiva.